Lo Spazio Vuoto  
Seguici su Facebook

"Scontenti"
di Yasmina Reza.

Trama
Voci che incalzano a tessere una trama i cui fili collegano molteplici esistenze. I personaggi che si avvicendano sulla scena vivono in apparenza destini marcatamente distanti gli uni dagli altri, in realtà si ritrovano tutti ad essere accomunati da un unico filo: una latente solitudine. La felicità infatti è un talento, sia che la si ritrovi nell'amore o nell'assenza di amore, all'interno di una coppia o fuori da ogni legame, mentre i personaggi che a turno si confessano al pubblico, in modo a volte patetico, a volte grottesco, a volte atrocemente comico, sembrano non possederla. In un sottile gioco di echi, di risonanze e contrappunti - tra amori inaciditi e rancori mai sopiti, illusioni spezzate e fughe nel delirio - i protagonisti di queste storie sono tutti segnati dalla difficoltà dell'incontro con l'altro. Un testo di precisione chirurgica fa affiorare sotto la superficie smaltata delle apparenze solitudine e violenza, disperazione e risentimento tra mogli inquiete e mariti perplessi, amanti insoddisfatte e libertini mediocri, giovani in fuga dalla vita e vecchi abitati dalla morte.

[home page] - [chi siamo] - [il teatro] - [la scuola] - [programma 2018] - [rassegna stampa] - [contatti]
GM Servizi© Copyright 2011/2014 - LO SPAZIO VUOTO - All Rights Reserved
Via Bonfante, 37 - Galleria degli Orti 18100 Imperia - cell. 3297433720 - P.IVA 01483040083 - E-mail info@spaziovuoto.com